“è un sottoprodotto e non un rifiuto qualsiasi sostanza od oggetto che soddisfa…” quanto riportato all’art. 184-bis del D.Lgs. 152/06

 

in base al Disciplinare di Tracciabilità

IGW acquista sottoprodotti

e si occupa del servizio di valorizzazione energetica

Sottoprodotti di origine vegetale

  • Sottoprodotti della trasformazione del pomodoro;
  • Sottoprodotti della trasformazione delle Olive;
  • Sottoprodotti della trasformazione della frutta;
  • Sottoprodotti della trasformazione di ortaggi vari;
  • Sottoprodotti della lavorazione dei cereali;
  • Sottoprodotti della lavorazione di frutti e semi oleosi;

Sottoprodotti di origine animale

Classificati di Categoria 3 (specifiche di utilizzo nel regolamento CE 1069/09 e 142/11).

  • Prodotti di origine animale o prodotti alimentari contenenti prodotti di origine animale non più destinati al consumo umano per motivi commerciali o a causa di problemi di fabbricazione o difetti che non presentano rischi per la salute pubblica o degli animali;
  • Sottoprodotti di origine animale derivanti dalla fabbricazione di prodotti destinati al consumo umano, compresi ciccioli, fanghi da centrifuga o da separatore risultanti dalla lavorazione del latte;
  • Sottoprodotti di animali acquatici.

Nel 2016 IGW ha acquistato e commercializzato 62.600 tonnellate di sottoprodotti Agro-Industriali sia vegetali che animali senza detenzione.

Chiedi il sopralluogo di un nostro tecnico
per la verifica e caratterizzazione dei sottoprodotti

Chiama

telephone-of-old-design

+39 051 0339654

eMail

close-envelope

info@igwsrl.eu